Mondiali di calcio: gli italiani restano a guardare? Prepariamoci per la nazionale femminile!

Mondiali di calcio: gli italiani restano a guardare? Prepariamoci per la nazionale femminile!

Abbiamo chiesto ad un campione rappresentativo della popolazione italiana come vivranno questi mondial di calcio.

Sembra che la mancata qualificazione della squadra nazionale abbia effettivamente lasciato un segno: sono meno della metà coloro che sono certi di guardare una partita qualsiasi di questo mondiale. Uno su cinque afferma addirittura che non ne guarderà alcuna e risulta interessante notare che questa percentuale salga significativamente fra i più giovani (25% vs. 20%) e fra le donne (28% vs. 20%).

Senza Italia ai mondiali, gli italiani tifano Brasile, Argentina e Spagna

Si classificano sul podio squadre “note” nelle finali mondiali: Brasile e, a parimerito, Argentina e Spagna. Quest’ultima e il Brasile sono riuscite a vincere almeno un campionato mondiale negli ultimi 20 anni, mentre per l’Argentina bisogna tornare al 1986. Non è un caso, forse, che fra gli Italiani sopra i 55 anni risulti essere la nazionale “preferita” per la vittoria finale.

In evidenza il fatto che, fra le vincitrici degli ultimi mondiali, Francia e Germania non salgano sul podio delle favorite degli Italiani!

Calcio femminile: l'Italia che può prendersi il Mondiale!

Quasi in concomitanza con i campionati in Russia, arriva notizia che la Nazionale di calcio femminile ha ottenuto la qualificazione ai Mondiali del 2019 con una giornata di anticipo. La notizia è stata diffusa dai principali media, ma gli Italiani se ne sono accorti?

In realtà solo 1 italiano su 2 è a conoscenza del successo della nazionale femminile e fra coloro che ammettono di non sapere cosa stia accadendo alla nazionale di calcio femminile, significativa è la differenza fra uomini e donne: queste ultime sembrerebbero meno colpite dalla notizia.

D’altra parte il calcio femminile in Italia coinvolge come spettatori (dal vivo o in TV/radio...) un numero significativamente minore di persone rispetto al calcio maschile. Quasi 2 italini su 3 affermano di non aver mai “assistito” ad una partita di calcio femminile e questa percentuale cresce fra le donne (72% vs. 65% del totale).

Insomma ancora poco tifo per il calcio femminile, ma soprattutto ancora troppo poco tifo “di genere”.

I prossimi campionati potrebbero però essere un’occasione per avvicinare gli Italianie le italiane al calcio femminile: quasi 1 italiano su 3 afferma che guarderebbe una qualsiasi partita del campionato (se fosse trasmessa in tv) e altrettanti affermano che guarderebbero una partita se la nazionale italiana fosse coinvolta.

Come per il calcio maschile però, gli uomini si dimostrano più interessata all’argomento. Sono loro a dichiararsi più propensi a guardare in TV una qualsiasi partita indipendentemente dalla presenza in campo della squadra italiana.

Metodologia - Omnibus

L'indagine è stata condotta su un campione di 1030 persone rappresentative della popolazione nazionale italiana di età pari o superiore a 18 anni. Il sondaggio è stato condotto online, su panel proprietario YouGov, fra il 13 e il 14 giugno 2018, in base al metodo delle quote.