I nuovi stili alimentari degli Italiani

I nuovi stili alimentari degli Italiani

Si sente sempre più spesso parlare di alimentazione e stili alimentari, infatti 9 Italiani su 10 sono a conoscenza di almeno un termine legato a intolleranze/allergie e diete.

I termini più popolari sono intolleranza al glutine, intolleranza al lattosio e dieta vegetariana (conosciuti dal 78% degli Italiani), seguono con un solo punto percentuale di differenza, dieta vegana e dieta dimagrante. Conosciuti da poco meno della metà degli Italiani invece sono intolleranza/allergia alimentare, dieta crudista e dieta fruttariana.

Ma quali sono le diete e gli stili alimentari più seguiti?

Nonostante la diffusione di questi termini, la maggior parte delle persone (2 su 3) mangia qualsiasi tipo di alimento e sono poco propense a provare nuove diete: solo 1 persona su 10 si dichiara molto interessata nel testare nuove tipologie di diete.

La dieta dimagrante è quella maggiormente seguita (forse perché perdere peso è un buon proposito per il 2019?!) mentre il 10% dichiara di essere costretto a limitare il consumo di alcuni cibi a causa di intolleranze e allergie alimentari

In realtà le persone che dichiarano di avere delle allergie/intolleranze alimentari sono di più: oltre 1 persona su 4 sostiene di soffrirne. L’intolleranza al lattosio sembra essere quella più diffusa (il 16% degli Italiani dichiara di soffrirne), segue quella al glutine (5%), le intolleranze/allergie generiche ad altri cibi chiudono la classifica.

Tra chi sostiene di soffire di qualcuna di queste allergie/intolleranze, solo il 28% ha completamente eliminato i cibi che causano malessere. La maggior parte di essi (63%) cerca di evitarli, ma c’è comunque una minoranza di persone che continua a consumare i prodotti che provocano dei sintomi, quindi senza limitare la propria dieta.

Infine sono 2 su 10 le persone che assumono dei farmaci per far fronte alle proprie allergie/intolleranze alimentari.

 

 

Nota Metodologica

Questo report è stato realizzato utilizzando dati rilevati tramite metodologia Omnibus.

YouGov ha intervistato, in modalità CAWI, un campione di 1031 rispondenti rappresentativi della popolazione Italiana online di età 18+.

Il sondaggio è stato condotto su panel proprietario YouGov, dal 9 al 12 Gennaio 2019, utilizzando il metodo delle quote.

Icon: The Noun Project

Photo by Dan Gold on Unsplash

 

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare