La cucina italiana votata come la migliore cucina al mondo

La cucina italiana votata come la migliore cucina al mondo

La cucina italiana è quella più popolare al mondo

In un sondaggio su 24 paesi, la cucina italiana raggiunge il primo posto - seguita dalla cucina cinese e giapponese.

Uno studio internazionale condotto da YouGov, che ha coinvolto oltre 25.000 persone in 24 Paesi, conferma che la pizza e la pasta sono tra gli alimenti più popolari al mondo.

Abbiamo chiesto quali cucine sono state provate e quali quelle apprezzate, e il cibo italiano è risultato essere il più popolare. La gastronomia italiana ha ricevuto un risultato medio di apprezzamento dell’84% nelle 24 nazioni studiate.

Patriotticamente, i più grandi fan del cibo italiano sono proprio gli italiani stessi, con il 99% degli intervistati che dichiara di amare la cucina nazionale. Fra gli altri grandi fan della nostra cucina troviamo gli spagnoli (il 94% di coloro che hanno provato la cucina Italiana dicono di apprezzarla) e i francesi (92%), mentre i cinesi sembrano essere quelli meno colpiti dal cibo italiano (59%).

Al secondo posto dopo il cibo italiano troviamo la cucina cinese, che ha raggiunto una media del 78% di estimatori su tutti i Paesi presi in esame. Risulta apprezzata dal 95% dei cinesi e, a seguire, dagli abitanti di Singapore (il 94%) e di Hong Kong (91%), mentre conta un considerevole minor numero di fan in Arabia Saudita (54%) ed in Indonesia (57%).

Con una media del 71% su tutte le 24 nazioni coinvolte, la cucina giapponese è la terza più popolare al mondo. Piace oltre al 94% dei giapponesi, al 94% degli abitanti di Singapore che l’hanno provata e al 93% degli abitanti di Hong Kong. Ancora una volta sono gli abitanti dell’Arabia Saudita che sembrano apprezzarla di meno (solo il 43% dichiara di apprezzarla).

In fondo alla classifica, invece, troviamo la cucina peruviana, che ha ottenuto un punteggio medio del 32%. Poco sopra, con una percentuale solo marginalmente superiore, troviamo la cucina finlandese.

Va sottolineato, tuttavia, che la Finlandia è uno dei paesi intervistati mentre il Perù no. Questo significa che il 94% dei finlandesi che ama la propria cucina è stato sufficiente a dare loro un piccolo vantaggio. Se lo studio avesse incluso opinioni peruviane, la cucina finlandese sarebbe probabilmente arrivata in fondo.

Gli italiani, tradizionalisti quando si parla di cibo, sono tra i meno propensi ad esplorare ed apprezzare sapori nuovi

Interessante notare che gli italiani (così come giapponesi e cinesi) siano meno propensi ad apprezzare le altre cucine (siamo infatti fra le 5 nazioni che meno apprezzano le altre gastronomie), ma rispetto al resto del podio siamo meno esigenti. il sondaggio rivela che i giapponesi sono i critici alimentari più severi fra le nazionalità intervistate. Delle 34 cucine sondate, 23 hanno ottenuto meno del 50% di apprezzamento da parte degli intervistati giapponesi. In media, solo il 39% dei giapponesi ha dichiarato di apprezzare una certa cucina straniera. A seguire i cinesi con il 42%.

Quali altre gastronomie apprezziamo noi Italiani? Oltre alla nostra abbiamo una certa propensione verso la cucina spagnola (con l’87% di apprezzamento fra coloro che l’hanno provata), quella messicana (77%) e quella argentina (75%). Quale quella meno apprezzata? Dobbiamo spostarci verso est e arrivare in Malesia (dove la cucina viene apprezzata solamente dal 21% degli italiani che l’anno provata).