Meteoropatia: come cambia il percepito della propria vita in base al meteo

Meteoropatia: come cambia il percepito della propria vita in base al meteo

Essere meteoropatici significa essere soggetti a disturbi psichici o fisici a causa di variazioni nelle condizioni climatiche (come ad esempio la pioggia, il cambio di stagione...), l’85% degli italiani conosce questo termine.

Ma in quanti ne soffrono?

Se ci concentriamo solo sui disturbi a livello psicologico, 1 italiano su 3 (31%) ha dichiarato di aver notato un peggioramento del proprio stato psicologico (ansia, insonnia, nervosismo o apatia, peggioramento dell'umore...) in corrispondenza di un cambiamento metereologico. La maggior parte di essi sono donne (39% vs. 23% degli uomini) e vivono nel sud Italia (38%) o nelle isole (49%), al contrario nel nord questo effetto sembra meno sentito (25%).

Tra queste persone, i sintomi più diffusi sono un generico peggioramento dell’umore (52%), seguito da stress (38%) e ansia (35%). La pioggia (48%) e l’arrivo del freddo (47%) sono le due condizioni metereologiche che maggiormente provocano il peggioramento dello stato psicologico.

Come cambia la percezione di benessere tra i meteoropatici quando c’è brutto tempo?

Abbiamo chiesto la condizione del meteo nell’ultima settimana ai rispondenti che hanno dichiarato di essere meteoropatici e abbiamo confrontato le risposte di chi ha passato gli ultimi giorni sotto la pioggia contro quelle di chi ha potuto godere del sole.

Quando c’è brutto tempo, chi soffre di meteoropatia, si sente meno felice e meno soddisfatto. In particolare gli aspetti che vengono percepiti in maniera peggiore sono la soddisfazione per la propria vita sociale, la propria vita in generale, la vita familiare e sentimentale ma anche per il proprio lavoro.

 

Nota Metodologica

Questo report è stato realizzato utilizzando dati rilevati tramite metodologia Omnibus.
YouGov ha intervistato, in modalità CAWI, un campione di 1014 rispondenti rappresentativi della popolazione Italiana di età 18+.
Il sondaggio è stato condotto su panel proprietario YouGov, dal 29 novembre al 2 dicembre 2019, utilizzando il metodo delle quote.

Icon my freepik.com

Photo by Osman Rana on Unsplash

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare