Supermercati: aperture serali e nei giorni festivi. L'opinione degli italiani

Supermercati: aperture serali e nei giorni festivi. L'opinione degli italiani
da

Recarsi frequentemente al supermercato la domenica (almeno due o tre domeniche al mese) è un’abitudine condivisa da quasi quattro italiani su dieci (individui o famiglie degli individui intervistati), mentre il 17% dichiara di fare la spesa la sera dopo le otto almeno una volta a settimana.

Questo dimostra, in parte, la richiesta attuale in termini di flessibilità di orari e giorni di apertura dei supermercati. Ma al di là delle abitudini degli italiani, quali sono le loro opinioni in merito alle aperture serali e nei giorni festivi?

Il 27% si ritiene completamente d’accordo nel limitare orari e giorni di apertura al fine di tutelare i diritti dei lavoratori, mentre il 13% sostiene che dovremmo essere completamente liberi di fare la spesa quando ci pare. Ad assumer un atteggiamento neutrale sono il 43% e il restante 16% ritiene che le aperture straordinarie non abbiano a che fare col tema dei diritti.

Sembra esserci una certa coerenza tra comportamenti e atteggiamenti nei confronti delle aperture straordinarie. Il 23% di chi fa la spesa tutte le domeniche è, infatti, fortemente favorevole alla libertà di farla in qualunque momento (contro il 13% della media nazionale). A “rivendicare” invece una limitazione dei giorni e orari di apertura sono soprattutto le donne: il 32% si dichiara fortemente favorevole a implementare tale limitazione.

Approfondendo il tema dei diritti dei dipendenti dei supermercati, osserviamo come gli italiani esprimano opinioni piuttosto contrastanti in merito. Il 38% di essi reputa tali lavoratori sufficientemente tutelati dalla legge, contro il 34% di chi pensa il contrario.

Fare la spesa in orari serali e la domenica è quindi un fenomeno piuttosto diffuso nel nostro paese, ma è una pratica che trova prevalentemente il consenso di coloro i quali usufruiscono delle aperture “atipiche” da parte dei supermercati, mentre vede nelle donne un soggetto più critico.

 

Nota Metodologia

Questo report è stato realizzato utilizzando dati rilevati tramite metodologia Omnibus.
YouGov ha intervistato, in modalità CAWI, un campione di 1010 rispondenti rappresentativi della popolazione Italiana di età 18+.
Il sondaggio è stato condotto su panel proprietario YouGov, dal 27 al 30 dicembre 2019, utilizzando il metodo delle quote.

 

Icons by Freepik

Photo by freepik on it.freepik.com

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare