Estate 2020: ecco come gli italiani si stanno organizzando per le vacanze

Estate 2020: ecco come gli italiani si stanno organizzando per le vacanze
da

YouGov ha condotto un sondaggio per ManoMano.itl’e-commerce specialista dell’arredo casa, fai da te e giardinaggio, per scoprire come gli italiani stanno organizzando le vacanze estive

Il 31% degli italiani ha dichiarato, se ce ne sarà la possibilità, che quest’estate farà almeno una o due settimane di vacanze, mentre il 30% degli italiani si accontenterà di fine settimana fuori porta o brevi soggiorni. Tra chi pensa che farà le vacanze (anche brevi), il 37% sceglie l’hotel come sistemazione, mentre gli altri prediligono alternative come case in affitto (30%) o la seconda casa (23%).

Case in affitto e seconde case per godersi giardino e terrazzo

Infatti tra gli oggetti indispensabili per la casa delle vacanze, oltre ai mobili e agli accessori base, gli italiani scelgono tavoli e sedie da esterno (66%), bbq e griglie (47%), gazebo e ombrelloni (46%), ma anche sdraio (44%). La piscina gonfiabile, desiderata soprattutto dai 35-44enni, è un must per l’11% degli italiani.

Le vacanze a contatto con la natura

Fra le opzioni da prendere in considerazione ci sono le vacanze a contatto con la natura: per 2 persone su 3 infatti sono un'ottima alternativa all’hotel, in quanto permettono il rispetto delle distanze sociali e di evitare luoghi affollati. Per il 41% degli italiani, invece, sono sinonimo di maggiore sicurezza dal punto di vista igienico-sanitario, grazie all’utilizzo di oggetti e attrezzature propri.

Il 51% degli italiani dichiara, infatti, di essere disposto a considerare questo tipo di vacanza per brevi soggiorni. Per quanto riguarda la destinazione, 1 persona su 2 predilige il mare. A seguire la montagna (36%) e i parchi nazionali o le riserve naturali (31%). Per le vacanze nella natura, la tenda viene ritenuta indispensabile per lo più dalle fasce d’età più giovani, mentre i 55+ prediligono camper e roulotte, di conseguenza un maggior numero di giovani ritiene indispensabili il sacco a pelo, il materasso gonfiabile e il fornello elettrico.

Da non sottovalutare anche l’impatto sull’ambiente: 3 persone su 4 ritengono che le vacanze a contatto con la natura permettano di fare le vacanze in modo ecosostenibile. Nell’ultimo anno è cresciuto l’impegno personale (sondaggio di YouGov per ManoMano.it - marzo 2020), un trend supportato dalla diffusione del lavoro in smart working, che favorisce comportamenti più sostenibili, riduce l’inquinamento dovuto agli spostamenti e permette di prestare più attenzione alle proprie abitudini. Il lockdown, inoltre, ci ha dimostrato che il nostro stile di vita ha un fortissimo impatto sul nostro Pianeta e preferire soluzioni più sostenibili, anche per le vacanze, è un atto di responsabilità che dobbiamo fare per noi è per gli altri.

 

Nota Metodologica

Questo report è stato realizzato utilizzando dati rilevati tramite metodologia Omnibus.
YouGov ha intervistato, in modalità CAWI, un campione di 1013 rispondenti rappresentativi della popolazione Italiana di età 18+.
Il sondaggio è stato condotto su panel proprietario YouGov, dal 29 al 30 Aprile 2020, utilizzando il metodo delle quote.

Photo by Dominik Jirovský on Unsplash

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare