Amazon Prime Day: chi sono le persone che parteciperanno?

Amazon Prime Day: chi sono le persone che parteciperanno?
da

Gli Amazon Prime day sono un evento molto di successo tra i consumatori Italiani. Quest’anno, il 43% ha previsto di partecipare all’evento, mentre una terzo (27%) è ancora indeciso ed una piccola parte di italiani non sanno cosa siano (15%).

Buona parte di chi li conosce ne ha approfittato in passato (40%), con un livello di soddisfazione alto, in particolare relativamente all’assistenza post vendita e l’efficienza del servizio di consegna.

 

Chi sono le persone che parteciperanno ai Prime Days 2020?

Secondo i dati di YouGov Profiles, rispetto a chi non parteciperà è più frequente che siano persone con reddito medio-alto, sposati con figli minorenni e che assumano ruoli di responsabilità a livello professionale. Hanno un atteggiamento positivo nei confronti della tecnologia e verso lo shopping online.

Oltre la metà delle persone (55%) invece dice di non aver mai partecipato. Tra i primi tre motivi  per cui non lo hanno fatto c’è il non sapere che ci sarebbero stati i Prime Days (27%), espresso da quasi un terzo delle persone, che unito al 15% della popolazione che si dice di non essere a conoscenza dell’esistenza dei Prime Days, rappresenta un discreto spazio di espansione per gli eventi futuri.

 

Al terzo posto tra i motivi per cui le persone non hanno partecipato in passato c’è il non aver trovato prodotti interessanti (18%). Questo è un anche un punto debole relativo espresso anche da chi ha partecipato, con uno dei più bassi livelli di soddisfazione tra gli aspetti valutati (che rimane comunque alto, con una media di 7.20 su una scala 0-10).

Conoscere quali sono gli interessi delle persone che vorrebbero offerte su prodotti diversi potrebbe aiutare ad aumentare il livello di soddisfazione ed attirare un pubblico ancora più ampio. Sempre guardando i dati di profilazione di YouGov Profiles, si tratta di persone abituate ad acquistare online, in particolare comprando esclusivamente o prevalentemente online dispositivi elettronici e contenuti di intrattenimento.

Sono molto interessati alla tecnologia, con cui cercano di rimanere a passo rimanendo sempre aggiornati con gli ultimi modelli. Rispetto alla popolazione generale infine ascoltano più spesso musica su piattaforme di streaming a pagamento, e la metà di questi utilizza Spotify.

 

Metodologia

Il sondaggio è stato effettuato online, su un panel proprietario di YouGov. I dati sono ponderati per essere rappresentativi della popolazione adulta italiana. Interviste condotte il 7 Ottobre 2020 su un campione di 1035 persone rappresentative della popolazione italiana (18+).

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare