Quando notizie negative o scandali colpiscono un marchio, questo influisce sul rapporto con i consumatori - a breve o lungo termine. I consumatori si sentono ingannati o addirittura traditi dal marchio di cui si sono fidati. Le loro reazioni possono variare da recensioni negative lasciate online, indignazione sui social media fino a un boicottaggio totale del marchio.

Confrontando le reazioni a livello Europeo, sono soprattutto le persone in Spagna (50%) e Danimarca (45%) ad abbandonare un marchio, almeno temporaneamente. In Italia invece soltanto il 38% dichiara di averlo fatto, mentre il 43% ha continuato ad acquistare normalmente.

Comprendere le reazioni dei consumatori e reagire ad esse in modo specifico

YouGov ha svolto delle interviste in 10 Paesi Europei chiedendo loro cosa li ha portati a boicottare un marchio, quanto tempo è durato il boicottaggio e, cosa particolarmente importante per i marchi, cosa li ha portati a tornare ad acquistare il marchio in questione.\

Scarica il whitepaper completo qui