La bicicletta verrà usata più spesso? La mobilità dopo la fine del lockdown in Italia

La bicicletta verrà usata più spesso? La mobilità dopo la fine del lockdown in Italia
da

 

Per venire incontro alle esigenze di mobilità in un tempo in cui i mezzi pubblici non possono assolvere a questo compito, molte città si stanno attrezzando creando delle piste ciclabili. Ma gli italiani non sono molto avvezzi a questo mezzo di trasporto

 

In Italia è infatti l'automobile il mezzo di trasporto più utilizzato in assoluto. Il 76% delle persone la utilizza almeno tre volte a settimana. A seguire i mezzi pubblici urbani, che arrivano soltanto al 21% di utilizzatori frequenti

Circa 6 persone su 10 in Italia usano, anche sporadicamente, la bicicletta. Ci sono però grosse differenze a livello regionale. Infatti, i ciclisti più assidui si concentrano nel Nord Est (arrivano fino al 76%). Il sud e le Isole abbassano molto la media nazionale.

Ma quali sono i motivi per cui 4 persone su 10 in Italia non usano mai la bicicletta, o lo fanno sporadicamente?

Il primo motivo indicato da chi non la usa mai è la presenza di strade poco sicure (30%). Chi invece la usa non spesso pensa che non sia adatta a tutte le stagioni o condizioni meteo (44%).

Considerato che, in totale, soltanto l'8% degli italiani va in bici tutti i giorni, non stupisce che questo non sia il mezzo preferito per recarsi sul posto di lavoro o di studio. Infatti, solo 2 su 10 scelgono regolarmente questo mezzo: il motivo più citato in assoluto è la distanza da percorrere troppo ampia (45%).

 

La situazione potrebbe cambiare a seguito delle norme di distanziamento sociale che ci accompagneranno nel prossimo futuro.

 

Infatti, sembra che l'utilizzo dei trasporti pubblici sia urbani che interurbani subirà un deciso calo, con rispettivamente il 36% e 33% di persone a pensare di usufruirne meno spesso in futuro, rispetto a quanto facessero prima dell'epidemia causata dal Coronavirus. Una piccola parte delle persone farà ricorso a motorini e scooter (6%), mentre oltre un quarto invece farà maggiore uso dell'automobile (26%).
Ma quale sarà invece il destino delle nuove piste ciclabili in costruzione nelle principali città italiane?

Pensi che nel prossimo futuro utilizzerai più spesso/inizierai ad usare la bicicletta per evitare/ridurre l'uso dei mezzi pubblici...?

Metà di chi già la utilizzava dichiara che, nel prossimo futuro, lo farà più spesso di prima. La percentuale sale all'80% quando si tratta invece di chi già la usava assiduamente, e programma di rendere questa un'abitudine ancora più regolare. Un piccolo cambiamento si assiste anche tra chi invece non la usava mai: il 15% pensa che inizierà.


Metodologia
Il sondaggio è stato effettuato online, su un panel proprietario di YouGov. I dati sono ponderati per essere rappresentativi della poopolazione adulta italiana. Interviste condotte dal 14 al 15 maggio 2020 su un campione di 1015 persone rappresentative della popolazione italiana (18+).

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare