Aggiornamento del tracker internazionale sul COVID-19: 25 Maggio

Aggiornamento del tracker internazionale sul COVID-19: 25 Maggio

Ultimo riepilogo dei risultati del sondaggio YouGov sul coronavirus

Percezione della situazione del proprio paese…

Tra gli abitanti di Singapore si è verificato il maggiore incremento di coloro che hanno fiducia nel fatto che la situazione stia migliorando nel proprio paese, con una crescita di 11 punti percentuali, arrivando al 69%. 

Anche in Polonia (+9 p.p., arrivando al 49%) e nelle Filippine (+7 p.p, arrivando al 46%) è stata rilevata una crescita. 

 

I Francesi, invece, ora risultano meno sicuri che la situazione nel proprio paese stia migliorando. Settimana scorsa due terzi dei Francesi (67%) pensava che la situazione stesse migliorando, questa settimana troviamo sono il 57%.

Anche negli Emirati Arabi c'è stata una perdita di 6 punti percentuali di persone che pensano che la situazione stia migliorando nel proprio paese (ora il 48%) e in Inghilterra di 5 punti (ora 58%). 

…e all'estero

Per quanto riguarda la situazione nel mondo, c'è stato un incremento di ottimismo a Hong Kong (dove la percentuale di persone che pensano che la situazione globale stia migliorando è aumentata di 9 p.p., fino al 53%), Taiwan (+9 p.p., 55%), Vietnam (+8 p.p., 60%), Polonia (+7 p.p., 57%) e Cina (+5 p.p., 35%).

Tra gli Inglesi si è verificato il calo maggiore di persone che pensano che la situazione legata al coronavirus stia migliorando nel mondo, perdendo 8 punti percentuali e attestandosi al 45%. SI è verificato anche un calo in Spagna (-6 p.p., 55%), Francia (-5 p.p., 42%) e Emirati Arabi (-5 p.p., 42%). 

 

Le preoccupazioni legate al coronavirus 

Le nuove domande del tracker indagano quanto sono preoccupate le persone delle possibili conseguenze della pandemia.

L'Indonesia continua ad essere il paese in cui la preoccupazione è maggiore. Si tratta, infatti, del primo paese per 5 preoccupazioni su 6, e il secondo per quanto riguarda la sesta preoccupazione.

9 su 10 Indonesiani sono "molto" o "abbastanza" preoccupati che i propri amici o familiari possano stare molto male o morire; che le loro finanze subiscano conseguenze negative; e che il virus danneggerà la società (per questa unica preoccupazione vengono superati dalla Spagna con il 91%). 

 

8 Indonesiani su 10 sono preoccupati che possano stare molto male o morire, o che possano perdere il loro lavoro. Due terzi (69%) sono preoccupati per l'educazione scolastica dei figli come conseguenza della crisi dovuta al virus. 

Gli abiranti della Malesia, delle Filippine e del Messico tendono ad essere tra i paesi più preoccupati. Al contrario, i paesi Nordici sono sempre quelli meno preoccupati (anche se in Svezia le persone sono più preoccupate per la salute dei propri familiari rispetto agli altri paesi del Nord Europa).

Clicca qui per vedere tutti i dati sulle preoccupazioni

Livelli di felicità

I Francesi hanno avuto un notevole aumento di felicità da quando abbiamo iniziato il tracking. A fine aprile, quando abbiamo chiesto quanto erano felici rispetto alle due settimane precedenti, il 12% aveva detto di sentirsi più felice e il 29% di sentirsi meno felice, -17 punti percentuali di differenza. Due settimane dopo il punteggio è migliorato, arrivando a una differenza di -1 p.p., mentre il 14 Maggio ha raggiunto +17 p.p.di differenza, con il 30% di persone che si sente più felice e solo il 13% che si sente meno felice. 

I livelli di felicità sono migliorati anche in Thailandia (con una differenza di 12 punti, fino a +17), per le Filippine (con una differenza di 11 punti, fino a +4) e in Danimarca (con una differenza di 11 punti, fino a +7).

 

L'approvazione per il governo

L'approvazione per il governo negli USA è scesa al minimo, con solo il 43% delle persone che concorda su come il governo stia gestendo la situazione, rispetto al 52% della popolazione che lo disapprova. 

La situazione degli USA è comparabile con quella della Spagna (il 42% approva, il 54% disapprova) e del Messico (il 44% approva, il 50% disapprova). L'amministrazione di Trump non ha ancora raggiunto la parte più bassa della classifica, che è occupara dal governo Francese, dove solo il 34% della popolazione approva il governo rispetto al 62% che lo disapprova.

La situazione è opposta invece per quanto riguarda il Vietman, dove l'operato del governo è approvato quasi universalmente, dal 98% della popolazione. 

 
Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare