Le abitudini di lettura in Europa

Le abitudini di lettura in Europa
da

Ogni 23 aprile si celebra la Giornata Internazionale del Libro. Una commemorazione celebrata a livello mondiale che ha lo scopo di promuovere l’editoria, nonché la tutela della proprietà intellettuale.

YouGov ha condotto uno studio per scoprire quali sono le abitudini di lettura in Italia, Spagna e Francia. Scopri in questo articolo le preferenze dei lettori tra e-book e formato cartaceo, i vantaggi della lettura in digitale ed altro ancora.

Elettronico o cartaceo: quale formato predomina in Europa?

Nei mercati analizzati, più della metà della popolazione (54%) afferma di leggere principalmente in formato cartaceo, rispetto al 16% che legge in formato elettronico. Il 15% dichiara di leggere in entrambi i formati, mentre sempre il 15% afferma di non leggere mai.

I francesi preferiscono la lettura su carta (61%) rispetto agli spagnoli che, tra tutti i paesi analizzati, hanno la percentuale più alta sia per la lettura in formato elettronico (20%), sia in ibrido tra i due formati (20%).

Il cartaceo non è solo il formato più utilizzato dai lettori, ma è anche quello preferito dal 70% della popolazione mediterranea – questa percentuale sale al 78% tra i francesi. Mentre il 12% della popolazione europea dichiara di preferire il formato e-book – questo valore si alza di 3 punti percentuali tra gli adulti italiani (15%).

Motivi ed ostacoli all’e-reading

Secondo il 59% della popolazione intervistata, uno dei motivi principali per leggere in formato elettronico è la facilità di trasporto dei libri, per il 42% i libri sono più economici e per il 37% è più comodo.

Per gli italiani trasportare facilmente i propri libri e la comodità di lettura elettronica (entrambi 52%), sono motivi più importanti rispetto al prezzo più conveniente (39%).

In Spagna i lettori danno più importanza alla facilità di trasporto dei libri rispetto agli altri (68%), al prezzo di lettura più economico (49%) e danno valore anche alla sostenibilità (33%).

Infine, anche la popolazione francese sceglie la facilità di trasporto dei libri (53%) come motivo principale per leggere in formato elettronico rispetto al formato cartaceo. Seguono la comodità di lettura (52%) ed il prezzo più conveniente (34%).

Generi preferiti

Il Thriller è il genere preferito dai lettori dei paesi esaminati, seguito dai romanzi storici (16%) e dal genere Fantasy (14%).

In Italia, al primo posto troviamo i libri thriller (20%), a seguire quelli di avventura (15%) ed in terza posizione i romanzi storici (14%).

I francesi sono più interessati ai thriller rispetto alla media (28%), ma apprezzano di meno i romanzi storici (14%) e fantasy (11%).

Infine, gli spagnoli classificano i romanzi storici come genere preferito (19%) e sono più interessati ai libri fantasy (18%), mentre il genere thriller si posiziona al terzo posto (15%).

Contattaci per saperne di più su questo studio o sul tuo settore.

Vuoi scoprire le principali caratteristiche dei lettori di Ebook in Italia?  Scarica il nostro Profile Peeks: Lettura elettronica vs Tradizionale in Italia

 


Metodologia:
Studio omnibus condotto nell'aprile 2022 su 3.112 persone in Francia, Italia e Spagna. Tutti i sondaggi sono stati condotti online. I campioni sono rappresentativi della popolazione nazionale secondo il metodo delle quote.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui risultati dei principali sondaggi del mese. Consumi e stili di vita, uso e percezione dei brand, il punto di vista degli italiani direttamente nella tua casella di posta.

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare