Il percepito di pericolosità degli italiani sul Coronavirus

Il percepito di pericolosità degli italiani sul Coronavirus
da

I Coronavirus sono una famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal raffreddore a malattie più gravi come la MERS a la SARS. Nel dicembre 2019, in Cina, è stato segnalato un nuovo Coronavirus (nCoV), che non era mai stato identificato nell'uomo. (Fonte: Ministero della Salute).

Per quanto il Coronavirus sia di recente scoperta è una delle malattie/patalogie più conosciute

Il Morbillo è la malattia che gli italiani dicono di conoscere meglio, il 79% di essi dice di conoscerla molto o abbastanza bene. Seguono l’Epatite C (54%) e il Coronavirus (46%) conosciute da circa 1 persona su 2. 

 

 

 

 

 

Ma quanto viene percepita come una minaccia?

Al momento, confrontando il Coronavirus con altre malattie e patologie, questo è percepito come la minaccia più grande per il mondo secondo l’80% degli italiani. Seguono l’Epatite C (66%) e l’Ebola (65%).

Focalizzandoci solo sull’Italia il Coronavirus è comunque percepito come una delle principali minacce, ma da un po' meno persone: secondo 2 persone su 3 (62%) è una minaccia grave o moderata. L’Epatite C è percepita allo stesso livello del Coronavirus (64%), segue il Morbillo (1 persona su 2 lo reputa una minaccia grave o moderata).

 

Nota Metodologica

Questo report è stato realizzato utilizzando dati rilevati tramite metodologia Omnibus.
YouGov ha intervistato, in modalità CAWI, un campione di 1012 rispondenti rappresentativi della popolazione Italiana di età 18+.
Il sondaggio è stato condotto su panel proprietario YouGov, dal 4-5 Febbraio 2020, utilizzando il metodo delle quote.

Photo by CDC on Unsplash

Per favore leggi le regole della nostra community prima di iniziare a postare